NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
 
Questa informativa sull'utilizzo dei cookie è resa all'utente in attuazione del provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali dell'8 maggio 2014 "Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie" e nel rispetto dell'art. 13 del Codice privacy (D.Lgs. n. 196/2003).
Il sito www.icgoldonimartellago.gov.it fa uso esclusivamente di c.d. cookies di sessione, che non vengono memorizzati in modo permanente sul computer dell’utente e che vengono cancellati con la chiusura del browser. L’uso di tali cookies è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casua li generati dal server) necessari per consentire la navigazione sicura ed efficiente del sito e permette di evitare il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti. Tali cookies non consentono l’acquisizione di dati personali identificativi dell’utente.
Il sito non fa invece uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né di c.d. cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti.

Junior News -Maggio2019-

In allegato il nuovo numero del giornalino scolastico "Junior News".

21 maggio 2019 Giornata mondiale della diversità culturale per la pace e lo sviluppo

In ogni ordine di scuola del nostro Istituto verranno fatte attività di carattere interculturale.
 
 

 

 

Junior News -Marzo2019-

In allegato il nuovo numero del giornalino scolastico "Junior News".

BUONO-SCUOLA

Si pubblica in allegano delibera e bando per la concessione del CONTRIBUTO REGIONALE “BUONO-SCUOLA”.

3°A e STELLA POLARE CONTRO LA SINDROME DI RETT

Per due lunedì siamo andati al C.E.O.D. (Centro Educativo Occupazionale Diurno) di Olmo di Martellago con la prof. De Zorzi e il prof. Longo a creare delle medaglie in terracotta con dei ragazzi disabili, le quali verranno usate in una maratona il cui scopo sarà quello di raccogliere fondi per combattere la sindrome di Rett.

Per chi non lo sapesse, la sindrome di Rett, anche detta “sindrome delle bambine dagli occhi belli”, colpisce nella maggior parte dei casi le bambine e i cui sintomi si iniziano a vedere nel secondo anno di vita o nei due successivi.

I due sintomi più rilevanti risultano essere gravi ritardi nell'acquisizione del linguaggio e nell'acquisizione della coordinazione motoria. Si tratta di ritardi mentali gravi o gravissimi.

Io trovo che sia stata un'iniziativa utile sotto molti aspetti perché abbiamo collaborato alla realizzazione di un progetto e allo stesso tempo ci siamo divertiti a lavorare tutti insieme.

La prima volta che siamo andati al C.E.O.D., le operatrici ci hanno fatto fare delle medaglie in argilla che, dopo essere state lisciate e modellate, sono state messe in forno per la cottura che le ha rese terracotta.

La seconda volta, invece, abbiamo levigato le medaglie in terracotta con la carta vetrata e successivamente ci hanno dato dei pastelli con i quali le abbiamo decorate.

Non le abbiamo decorate a nostro piacimento, infatti, il tema era l'occhio e la farfalla proprio perché il motto dell’AIRETT (Associazione Italiana Rett) è “restituiamo le ali alle bimbe dagli occhi belli”.

L’esperienza è stata un po’ faticosa ma anche divertente e alla fine le medaglie sono proprio venute molto bene.

Nell’ultimo incontro abbiamo ultimato le medaglie decorandole con un nastrino e un foglietto informativo riguardo al C.E.O.D., dopodiché si è presentata la vicepresidente dell’associazione, la cui figlia soffre della sindrome di Rett.

In conclusione possiamo affermare che questa esperienza è stata molto utile, toccante e formativa da un punto di vista umano, inoltre è stato divertente incontrare queste persone, ridere e scherzare insieme.

Bison Tobia e Matteo Defilippi  3A

 

 

Sottocategorie